Roma (TMNews) - Un sodalizio criminale molto pericoloso e attivo in diversi settori. Così Renato Cortese, capo della Squadra Mobile di Roma, commenta la maxi operazione antimafia che ha portato a 51 arresti nella Capitale