Roma, (TMNews) - Madrid ci riprova: dopo aver duellato con Londra per il 2016, la capitale spagnola tenta nuovamente la corsa alle Olimpiadi, questa volta per il 2020 e presenta ufficialmente la propria candidatura. In una conferenza stampa, il comitato Madrid 2020 ha insistito sull'importanza dell'iniziativa, sottolineando l'appoggio del popolo spagnolo, nonostante il periodo di forte crisi economica che sta vivendo."La Spagna, e in particolare Madrid, ha deciso di candidarsi e concorrere per l'assegnazione di questi Giochi. La Spagna ha bisogno di queste Olimpiadi. Vogliamo vincere per dimostrare che una grande città, un grande Paese e un grande popolo, trovano nelle difficoltà di tutti i giorni un'opportunità per superarle, e non una barriera dietro cui trincerarsi", ha detto Alejandro Blanco, presidente del Comitato Madrid 2020.La Spagna ha preventivato una spesa di circa 1,7 miliardi di euro per ospitare le Olimpiadi, nonostante il Paese combatta con un momento di forte recessione e una disoccupazione alle stelle. La delegazione spagnola ha presentato la candidatura a Losanna, in Svizzera, corredandola da un dossier di 360 pagine. Madrid dovrà vedersela con Tokyo e Istanbul.Immagini: Afp