Parma, (askanews) - Per rifarsi sui vertici del Movimento 5 stelle per i "danni d'immagine" il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, valuterà la possibilità di ricorrere alla vie legali, magari dopo aver ascoltato i commenti alla sua decisione di abbandonare il movimento.

"I temi legali non mi hanno mai appassionato particolarmente - ha detto Pizzarotti in conferenza stampa -. Potremmo ovviamente fare ricorso legale per un regolamento che non esiste, potremmo aspettare il nuovo regolamento che ovviamente non potrebbe essere retroattivo, anche se penso che lo applicherebbero nel silenzio. Ma sarebbe una magra consolazione".

"Il discorso del danno d'immagine e del trattamento che ho ricevuto - ha proseguito - può essere oggetto di una valutazione in questo senso. Però lo valuteremo, vedremo casomani sulla base di quello che diranno".