Imola (askanews) - A "Italia 5 stelle", la kermesse organizzata dal movimento di Beppe Grillo a Imola sabato e domenica, non ci sarà alcun dibattito sui possibili candidati alle elezioni politiche. Lo ha detto Luigi Di Maio, parlamentare 5 stelle."Il dibattito sui nomi non è il dibattito di questi giorni - ha detto Di Maio, dal gazebo dell'Emilia-Romagna dentro l'Autodromo di Imola -. Qui si parla di temi, di come cambiare il paese con un reddito di cittadinanza aumentandoli fondi per la sanità e non tagliandoli come ha fatto Renzi e soprattutto tagliando le tasse e gli sprechi"."Saranno due giorni in cui lanciamo la sfida a tutte le altre forze politiche - ha aggiunto il parlamentare -, ma soprattutto ai cittadini italiani, di governare questo paese e di poter cambiare le cose. In tutti questi anni abbiamo avuto governi che vincevano, ma non cambiavano le cose. Adesso ci dicono che siamo col 'segno più' ma le famiglie italiane non se ne sono accorte".Poi Di Maio ha parlato del Canone Rai. "Viste le condizioni in cui versa la televisione pubblica, il canone Rai non dovrebbe essere pagato dagli italiani. La decisione del governo Renzi di inserire il pagamento nella bolletta della luce è solo un modo per aumentare la bolletta". ha detto il parlamentare Cinque stelle.