Milano (TMNews) - Il movimento 5 Stelle Lombardia ha diffuso un video e presentato un'interrogazione in seguito all'allagamento avvenuto nel Pronto Soccorso dell'Ospedale San Paolo di Milano nella notte del primo settembre. L'alluvione ha di fatto impedito i lavori degli operatori sanitari con difficoltà nell'erogazione dei servizi alle persone che in quel momento si trovavano all'interno della struttura."Avevo già presentato un esposto alla Corte dei Conti sui lavori non completati nel pronto soccorso dell'ospedale e sugli incentivi ricevuti da alcuni dipendenti per lavori non completati. L'allagamento del pronto soccorso è una conseguenza dei lavori non terminati e ben rappresenta la mala gestione delle risorse pubbliche in un nosocomio strategico per la sanità milanese. Nell'interrogazione chiediamo se è stato fatto tutto il possibile per garantire l'agibilità del pronto soccorso e di conseguenza la sicurezza dei pazienti e degli operatori", ha dichiarato Silvana Carcano, consigliere del Movimento 5 Stelle Lombardia