Milano, (askanews) - "Salvini fa quello che decide lui: il candidato sindaco, il candidato delle felpe, il leader della Sicilia e dell'Abruzzo". Il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, interviene nel dibattito sul candidato sindaco del centrodestra a Palazzo Marino, in occasione delle prossime elezioni comunali. A margine di "Expo delle Idee", Lupi non lesina critiche al leader del Carroccio: "Noi siamo concentrati a fare e a fare concretaente anche rischiando per cambiare il Paese insieme alla sinistra di cui siamo alternativi. Matteo Salvini ha deciso un'altra strada che è la politica della felpa, del 13% scritto sul petto, del populismo di essere l'altra faccia di Grillo. Faccia quello che vuole. L'importante che decida cosa fare poi in Veneto e in Lombardia".