Milano (TMNews) - L'appello che "facciamo al Pd è: non aspettiamo il 20 febbraio, il Pd decida con chiarezza e risolva perché abbiamo già perso un mese e dovevamo fare il contratto di programma". Lo afferma Maurizio Lupi, ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, rivolgendosi agli alleati democratici in vista della prossima direzione del Pd. "Abbiamo pagato le tensioni degli ultimi mesi del 2013, adesso le cose si sono chiarite, c'è un segretario che sia chiama Renzi - ha proseguito Lupi, a margine della Mobility Conference - adesso si tratta di dare segnali concreti sulle riforme istituzionali, le stiamo facendo, ma ricordiamoci che imprese e gente non mangiano con la legge elettorale. Se c'è bisogno di un Letta bis si faccia un Letta bis - ha concluso Lupi - si individuano le proprietà ma lo si faccia nel giro di pochi giorni. Nessuno di noi accetterà di galleggiare".