Genova (TMNews) - "Nessuna minaccia dal Pdl. Pur avendola votata, i dubbi sulla costituzionalità della legge Severino possono esserci e sono legittimi. Noi da partito politico abbiamo con forza espresso una posizione, richiamando alla responsabilità il Pd. Non è un ricatto ma è un invito ad un'assunzione di responsabilità da parte di tutti. E' evidente che il passaggio di lunedì sarà cruciale". Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi riferendosi alla riunione della giunta per le immunità del Senato di lunedì 9 Settembre che dovrà decidere sulla decadenza di Silvio Berlusconi dopo la condanna in via definitiva nel processo Mediaset.