Roma, (askanews) - E' riuscito a sopravvivere da solo quattro giorni e quattro notti nel bosco australiano. E' l'incredibile storia di Luke Shambrook, un bambino autistico di 11 anni che era in campeggio con la famiglia al Parco nazionale del lago Eildon. Allontanandosi un attimo, si era inoltrato nel bosco facendo perdere le sue tracce, inutili le ricerche dei familiari.Un elicottero della polizia di Vittoria, come si vede nelle immagini del ritrovamento, lo ha avvistato a circa tre chilometri dal campeggio da dove era sparito. Visitato dai paramedici è stato trovato in buone condizioni, un po' disidratato e in ipotermia.Il suo ritrovamento è stato definito un miracolo. Gli agenti hanno detto che in quella zona la foresta è fitta e le temperature, specie di notte sono molto basse. I genitori avevano avvertito che era autistico e che se chiamato per nome non avrebbe risposto. Dopo giorni si erano perse le speranze e si temeva fosse caduto nel lago."Un bambino di 11 anni, che è autistico e riesce a cavarsela è un giovane uomo forte e coraggioso", ha detto uno degli agenti.