Trasparenza e collaborazione con il contribuente sono la nuova frontiera del Fisco italiano, che negli ultimi anni ha attivato strumenti “pro business” e pro cittadino come le nuove procedure di compliance, gli accordi preventivi e l'interpello sui nuovi investimenti. Una strategia che ha dato buoni frutti, come dimostrano i 19 miliardi di recupero da lotta all'evasione incassati dall'Agenzia delle Entrate nonostante il calo complessivo delle verifiche fiscali. Nel “Focus”, il commento dei risultati 2016 dell'Agenzia è affidato alla direttrice Rossella Orlandi e al viceministro dell'Economia Luigi Casero.