Roma, 7 gen. (askanews) - Nudo, o quasi, con un paio di succinti shorts neri sotto la pioggia battente di Londra, il giornalista del quotidiano Telegraph Dan Hodges ha percorso correndo tutta la lunghezza di Whitehall, da Trafalgar Square a Westminster passando anche davanti a Downing Street, residenza del premier britannico. Tutto per una scommessa: aveva promesso su Twitter che si sarebbe dedicato all'insolità attività podistica se il partito euroscettico UKIP avesse superato il 6% alle elezioni politiche. Scopo finale, la raccolta di fondi per la Terence Higgins Trust, la più grande fondazione di beneficenza contro il virus HIV e per la salute sessuale. L'impresa del 7 gennaio è stata annunciata dai bookmakers e completata in 3 minuti e 37 secondi.