Roma, (TMNews) - La Giornata Mondiale della Gioventù in programma a Rio a luglio ci sarà e probabilmente sarà il nuovo Papa a presiederla: la conferma arriva da padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa della Santa Sede, all'indomani della notizia delle dimissioni di Benedetto XVI. Già migliaia gli iscritti all'incontro mondiale dei giovani che sarà ospitato in Brasile.