Roma, 4 gen. (askanews) - Come ogni anno lo zoo di Londra prepara il suo inventario, un obbligo di legge ma anche l'opportunità di condividere tramite un database centralizzato con gli altri zoo le informazioni sugli 'ospiti' londinesi. Accesso libero a fotografi e videoreporter per documentare gli animali presenti, dal camaleonte di Jackson ai llama ai suricate ai lemuri, fino alla galleria dei ragni e al mondo delle meduse.