Roma (askanews) - "Portavoce del Ministro Incalza, uomo da cui lei prende ordini". Con queste parole, la deputata M5S Mirella Liuzzi ha introdotto la sua interrogazione al ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, finito nella bufera per i suoi rapporti con l'ex dirigente del Ministero Ercole Incalza, ora in carcere."Ora che i fatti confermano ciò che noi diciamo da due anni: tutti sanno che Expo, cemento e corruzione vanno di pari passo. L'attività del ministero è compromessa e non può più avere credibilità e lei ministro è un bugiardo. Ora che suo figlio è sistemato, avrà la dignità di dimettersi?", ha chiesto Liuzzi."E ci chiediamo perchè Renzi non prenda la situazione in mano e permetta a Ncd di spartirsi le opere? Dobbiamo forse pensare che tenga le fila del sistema di corruzione delle clientele?", ha accusato la deputata M5S.