Milano, (TMNews) - LinkedIn batte colossi come Facebook, Google e Apple, affermandosi come la migliore società americana in cui lavorare. A stilare la classifica, il social network 24/7 Wall St, sulla base dei dati di Glassdoor.com, sito che consente ai dipendenti di lasciare i propri pareri sulle loro aziende. Al secondo posto, in una top ten dominata da aziende tech figura Facebook, mentre Google è settima e Apple solo quattordicesima.A determinare il giudizio, la cultura aziendale e lo spazio lasciato alla vita privata ma anche le opportunità di formazione e di carriera insieme ai benefit offerti. Dalla classifica emerge come essere leader di mercato, con una buona reputazione fra i clienti aiuta le aziende a ottenere pareri più positivi, così come avere successo da un punto di vista finanziario. E infatti Apple, Intel, Procter & Gamble e Walt Disney sono fra quelle che hanno ricevuto i pareri più positivi dai propri dipendenti.