Roma, (askanews) - "Il ministro francese è ignorante, nel senso che ignora che la Lifeline batte bandiera dubbia, in acque altrui, che agisce ignorando segnalazioni sia della Guardia Costiera italiana che libica. E' una nave fuorilegge. Ovunque attracchi è una nave che va sequestrata con l'equipaggio in stato di fermo e mi stupisce questa cattiveria dei francesi". Così il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, replica al ministro francese per gli affari europei, Nathalie Loiseau, che ha affermato che spetta all'Italia farsi carico della nave umanitaria Lifeline.

"Sarebbe un bel gesto l'apertura del porto di Marsiglia a questa

nave che non si comprende perché dovrebbe arrivare in Italia", ha concluso Salvini di rientro dalla Libia.