Tripoli (askanews) - La polizia libica ha arrestato su una spiaggia a una decina di chilometri da Tripoli, circa 300 migranti pronti ad imbarcarsi per raggiungere le coste europee."Sono 289 gli africani di diversa nazionalità che abbiamo fermato- ha spiegato Taher al-Naas, capo del dipartimento contro l'immigrazione illegale della Polizia di Tripoli - adesso sono qui al Centro, per essere controllati e identificati".Circa un terzo delle persone fermate è di nazionalità senegalese. Alcune di loro si trovavano in Libia da pochi giorni. I migranti, secondo quanto reso noto dalla polizia, sono stati trasferiti in un centro di detenzione a Tripoli.(immagini AFP)