Roma, (askanews) - Greta Ramelli e Vanessa Marzullo sono state liberate. Le due cooperanti italiane erano state rapite in Siria il 31 luglio scorso. L' annuncio è stato dato la tv satellitare Al Jazeera, citando fonti del gruppo al Nusra e diversi tweet riferibili ad account dei ribelli anti-Assad. Anche Palazzo Chigi ha confermato la notizia precisando che torneranno presto in Italia.Le due ragazze erano arrivate in Siria per aiutare la popolazione della parte settentrionale del Paese sconvolto dalla guerra, a nome della ong "Horryaty".Le ultime notizie sulle due ragazze erano arrivate a fine dicembre, quando era stato diffuso online un drammatico video-appello al governo italiano in cui le giovani chiedevano aiuto.