Riga, (TMNews) - Morti e feriti in Lettonia per il crollo del tetto di un supermercato all'interno di un centro commerciale alla periferia di Riga. Il numero dei morti si aggrava di ora in ora, intorno alla quarantina invece il bilancio dei feriti anche se sono ancora molte le persone intrappolate tra le macerie. Al momento del crollo all'interno della struttura c'erano 70 persone.A complicare la situazione, un successivo cedimento di un'altra parte del tetto che ha causato la morte di alcuni vigili del fuoco. L'area del crollo è di circa 500 metri quadrati. I soccorritori continuano a rimuovere lemacerie in cerca di vittime. La polizia ha annunciato un'inchiesta sulle cause del disastro.Il centro commerciale fa parte della catena Maxima, che è tra i maggiori datori di lavoro dei Paesi Baltici. Lo stabilimento di Riga aveva di recente vinto un premio d'architettura.(immagini Afp