Milano (TMNews) - Enrico Letta non vede un indebolimento del suo governo e, anzi, individua nelle possibili riforme un elemento che rafforzerebbe il suo esecutivo. "Noi abbiamo bisogno in particolare - ha detto Letta dopo l'incontro con il premier spagnolo Mariano Rajoy - di una nuova legge elettorale e abbiamo bisogno di risolvere il problema del bicameralismo perfetto del nostro Paese". Letta si è detto fiducioso e ha sottolineato in particolare il ruolo propositivo del Partito democratico di Matteo Renzi. "Il risultato positivo - ha aggiunto il premier - rafforza il governo e rafforza soprattutto l'Italia nel rapporto con il resto d'Europa, quindi io conto che queste due scelte che sostengo con grande forza, nuova legge elettorale e fine del bicameralismo perfetto redano l'Italia più forte".