Roma (TMNews) - "Non accettiamo compromessi a ribasso sull'unione bancaria che è il primo passo per l'unione economica, serve quindi un passo avanti" nel Consiglio europeo. Lo ha detto il premier Enrico Letta al termine dell'incontro con il presidente de la commissione Ue Jose Manuel Durao Barroso. L'unione bancaria, ha aggiunto Letta, è anche un modo per garantire "imprenditori e lavoratori".