Rimini, (TMNews) - "Gli italiani puniranno tutti quelli che anteporranno i loro interessi a quello comune che e' quello dell'uscita dalla crisi''. Enrico Letta, dal palco del Meeting di Comunione e Liberazione a Rimini, lancia messaggi chiari alla variegata maggioranza che sostiene il suo governo, a chi trama per mantenere alto il conflitto politico. Inaugurando la tradizionale kermesse di fine Agosto, il premier promette che le tasse dovranno scendere "nel modo giusto" e si impegna a lavorare perchè "nessuno interrompa il cammino di speranza (di uscita dalla crisi) che il governo ha avviato.