Roma (TMNews) - Il premier Enrico Letta ha annunciato che l'aumento dell'Iva previsto per giugno è stato rinviato ad ottobre. Non è escluso che il Parlamento decida un ulteriore rinvio spostando l'aumento a fine anno. Letta ha precisato che il provvedimento "ha una copertura precisa di 1 miliardo di euro" e serve "per dare un segnale a favore della ripresa dei consumi".