Firenze, 26 ott. (TMNews) - "L'articolo 18 è chiamare un giudice dentro l'azienda a sindacare i motivi per cui si licenzia: dai dà lavorare a giudici e avvocati ma non a chi perde il lavoro. Aggrapparsi a una norma degli anni settanta, che la sinistra non votò, è come prendere un i-phone e chiedere dove lo metto il gettone?". Lo ha detto il premier Matteo Renzi parlando alla Leopolda."Di fronte a un mondo che cambia dobbiamo fare sì che ci sia un contratto a tempo indeterminato ma il posto fisso non c'è più", ha aggiunto. "La monogamia aziendale è in crisi ovunque e allora un partito di sinistra non fa un dibattito ideologico sulla coperta di Linus ma crea le condizioni perchè lo Stato offraoccasioni di lavoro e formazione a chi perde il lavoro", ha concluso il premier sul punto.