Firenze, (Askanews) - "Questo Paese va cambiato perchè è il nostro compito e la nostra responsabilità. Provo emozione e brividi quando sento la responsabilità non personale ma come popolo di restituire dignità e orgoglio e capacità di guardare al futuro". Lo ha detto il premier Matteo Renzi, alla Leopolda.