Bari, 4 marzo - “Se il food e il fashion vanno forte è perché le aziende hanno investito sul futuro. Niente è arrivato per grazia”. Francesco Divella, procuratore dell'omonima azienda di famiglia, riflette sulla “forza dell'italianità” che ha fatto decollare l'innovazione di un segmento tradizionale come l'agroalimentare.