Mali (TMNews) - Un ammasso di detriti irriconoscibili. E' stato ritrovato così il relitto dell'aereo Air Algerie precipitato in Mali a meno di un'ora dopo il decollo dal Burkina Faso. Le prime immagini girate dai soldati che hanno individuato l'aereo irrintracciabile nelle prime 24 ore dalla scomparsa dai radar degli aereoporti mostrano una vasta area bruciata dall'impatto del velivolo che si è disintegrato; la fusoliera è a malapena riconoscibile.Il volo operato dalla Swiftair è precipitato con a bordo 116 persone, tutti morti accertati. Fra lo c'erano anche 51 francesi.(Immagini Afp)