Porto Empedocle (TMNews) - Le bare di 150 dei migranti morti nel naufragio del 3 ottobre nel mare di Lampedusa sono arrivate a Porto Empedocle a bordo della nave della Marina Militare Cassiopea. Ad accoglierle le autorità locali, dei religiosi e i familiari, che hanno pianto i loro cari mostrando uno striscione con la scritta "Sangue nostrum". Particolarmente straziante la vista delle bare bianche dei bambini, con quei numeri così impersonali che comunque non riescono a rendere meno incomprensibile questa tragedia.