Roma, (askanews) - Una donna kamikaze e uno jihadista sono morti, sette persone, tre terroristi e quattro sospetti sono state arrestate: è questo il bilancio definitivo del blitz durato circa 8 ore nel quartiere parigino di Saint-Denis.Non c'è invece alcuna certezza sulla presenza nell'appartamento preso d'assalto dalle teste di cuoio francesi del belga di origini marocchine Abdelhamid Abaaoud, obiettivo del blitz e presunta "mente" delle stragi del 13 novembre a Parigi.Sono le 4.24 del mattino quando l'operazione, nella quale sono rimasti feriti 4 agenti, ha inizio: esplosioni, spari, scene da guerra. L'esplosione della cintura indossata dalla jiahdista ha inoltre investito e ucciso "Diesel", un pastore tedesco fra i cani da esplosivo.Gli arresti nel dettaglio: tre persone trovate nell'appartamento sono state arrestate, due sono state fermate mentre tentavano di nascondersi tra le macerie e, infine, altre due portate via dalla polizia nelle vicinanze dell'immobile, tra cui l'uomo che ha fornito l'ospitalità, salvo poi dire che non sapeva fossero terroristi.Gli agenti hanno inoltre fatto irruzione, asce alla mano per sfondare la porta, in una chiesa di Saint-Denis, anche se i motivi di questo intervento non sono chiari.