Palermo (TMNews) - Il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, a margine dell'apertura della 27ma edizione delle Giornate dell'Economia organizzata a Palermo dalla Fondazione Curella, ha risposto alle critiche sul bonus per la disoccupazione giovanile stanziato dal governo. "Dire che abbiamo messo i fondi su tre anni, e poi sorprendersi che non ci sono state tutte le assunzioni il primo mese non ha senso", ha dichiarato. "Il problema del precariato riguarda settore pubblico e privato il decreto recentemetne approvato da Senato e Camera consente a molte persone di fare concorsi per essere assunti a tempo indeterminato, chiaro che è una soluzione parziale l'impegno è di offrire comunque opportunità di lavoro".Il ministro Giovannini ha poi sottolineato: "Se le imprese non si orientano favorevolmente ad una ripresa è difficile che ci saranno altri posti di lavoro".