In Italia le leuree di tipo scientifico restano sottorappresentate rispetto alle percentuali degli altri Paesi europei: siamo al 22% contro il 40% di Germania e Francia. Uno svantaggio competitivo per l'economia dell'intero Paese. Fra le lauree più richieste dal mercato ci sono quelle ingegneristiche e la richiesta delle aspiranti matricole sono in aumento. Il Politecnico di Milano ha avuto 20mila presenze all'open day e ora ha aperto alle candidature per i test per il prossimo anno accademico con circa 7mila posti.