Roma, (askanews) - Dieci minuti, poche centinaia di dollari e una performance del sosia di Elvis: ecco fatto il matrimonio a Las Vegas. Ma la capitale delle nozze veloci è in declino. In dieci anni i matrimoni sono calati del 40 per cento."Il business dei matrimoni a Las Vegas è crollato dal 2004. Non abbiamo avuto alti e bassi ma solo una consistente caduta ogni anno - dice Jean-Claude Chevalme, uno dei celebranti della Graceland Chapel - la gente ha meno soldi perchè l'economia va male".La tendenza delle nozze a Las Vegas è iniziata negli anni Cinquanta con i matrimoni di star del calibro di Elvis Presley, Paul Newman e Frank Sinatra."Questi sono Paul Newman e Joanne Woodward, si sono sposati qua. Due grandi stelle hollywoodiane degli anni Cinquanta".Ma negli ultimi dieci anni il declino è a vista d'occhio: dai 128mila matrimoni nel 2004 agli 81mila nel 2014. E la crisi non è solo economica; il crollo è da ricondursi al calo del fascino di un tipo di matrimonio oramai demodé.Immagini: Afp