Venezia, (askanews) - "Lo sciopero generale dei metalmeccanici sarà una giornata molto importante, sciopera tutto il centro nord. Il 21 a Napoli tutto il centrosud. Dalle manifestazioni di sabato si passa allo sciopero e quindi si chiede ai lavoratori di mettere in campo un'azione per cambiare le politiche di questo governo". Così il segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, a margine di un'assemblea della Fiom a Mestre, parlando della manifestazione e dello sciopero generale dei metalmeccanici che si terra a Milano venerdi prossimo."Domani - ha proseguito Landini- c'é il direttivo della Cgil e all'ordine del giorno c'e la proclamazione dello sciopero generale della Cgil dichiarato il 25 di ottobre. E' un percorso già aperto- ha aggiunto il leader della Fiom-dentro questoschema la Cgil dovra decidere quando è in che forma. Le politiche che il governo sta facendo non solo sono contro i lavoratori, ma non stanno risolvendo nessuno dei problemi che i lavoratori hanno".