Napoli, (askanews) - "Mai pensato, come mi viene attribuito da alcuni mezzi di informazione, che Renzi non ha il consenso degli onesti, ho detto e ribadisco che il premier non ha il consenso della maggioranza delle persone che lavorano o che il lavoro lo cercano e che sono nella parte onesta del paese che paga le tasse". Questa la precisazione del segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, diffusa tramite una nota stampa del sindacato.