Cervia (Ravenna), 26 set. (TMNews) - La Fiom sarà impegnata, assieme alla Cgil, in "un'azione e una mobilitazione che siano in grado di reggere nel tempo e far cambiare idea, su alcuni punti importanti, al governo". Lo ha detto il segretario generale, Maurizio Landini, nel suo intervento all'assemblea della Fiom a Cervia."Dobbiamo affrontare insieme una situazione inedita - ha spiegato Landini -. Dire che è una fase difficile mi sembra un eufemismo". Serve "un'azione e una mobilitazione che sia in grado di reggere nel tempo e far cambiare idea, su alcuni punti importanti, al governo. Cosa non semplice, non facile, non scontata".Secondo il leader della Fiom il sindacato "non sta vivendo tempi semplici", quindi "oggi è il momento, come mai è stato fatto, di coniugare l'azione, la proposta e la mobilitazione".