Bologna, (TMNews) - La protesta dei Forconi è legittima, ma le manifestazioni devono essere svolte in maniera "democratica". Per il segretario della Fiom, Maurizio Landini, il lancio di "bombe carta" non è un modo di manifestare e laviolenza non è accettabile.Le manifestazioni diffuse in diverse regioni d'Italia, guidate dal movimento dei Forconi, secondo Landini "dimostra che c'è un malessere diffuso in questo paese perché ci sono troppe disuguaglianze e non c'è una linea politica ed economica che sia in grado di far uscire il paese dalla crisi"."Garantendo e difendendo il diritto di chiunque a manifestare il proprio pensiero - ha spiegato il segretario a margine di un convegno sul lavoro promosso dalla Fondazione Claudio Sabattini a Bologna - credo sia importante farlo in modo democratico e quindi qualsiasi forma di violenza non è mai accettabile. Bombe carta e cose di questa natura non sono il modo di manifestare".