Lampedusa (TMNews) - La frontiera d'Europa torna a essere calda: il giorno dopo la visita di Papa Francesco a Lampedusa gli sbarchi di migranti sono ripresi e nelle ultime 24 ore circa 600 persone hanno raggiunto l'isola siciliana. Le immagini si riferiscono all'approdo di un'imbarcazione con a bordo 131 persone, tra cui 41 donne. La capitaneria di porto di Lampedusa è intervenuta per soccorrere i migranti, che sono stati accompagnati ai centri di accoglienza per ricevere le prime cure. L'estate, con le condizioni del mare e del clima più favorevoli è il periodo di maggiore intensità degli sbarchi, ma in qualche modo sembra che anche le parole molto forti del Pontefice, che ha sottolineato il dramma e la dignità dei migranti, possano rappresentare una fase nuova, se non proprio di svolta, del complesso rapporto tra Lampedusa, e l'Italia più in generale, e le migrazioni.