Nairobi (askanews) - "Ho voluto essere qui perché l'Africa è in marcia, ed è uno dei Paesi al mondo con la crescita più rapida". È quanto ha detto il presidente degli Stati Uniti Barack Obama parlando al Summit mondiale dell'imprenditoria in corso in Kenya."La gente si sta sollevando dalla povertà, i redditi stanno crescendo, la classe media è in crescita e i giovani stanno sfruttando la tecnologia per cambiare il modo in cui fare affari in Africa", ha continuato.Nel discorso di Obama anche le opportunità di investimento nel continente africano (scopo principale del viaggio) ma anche il ruolo fondamentale delle donne nell'imprenditoria, i diritti umani, la trasparenza dei governi e gli sforzi degli Stati Uniti per creare opportunità per le future generazioni di cittadini africani.Primo presidente americano a visitare il Kenya, accolto come una star dai cittadini keniani, per Obama si tratta di una visita storica nel Paese delle sue origini.A Nairobi Obama ha cenato con i suoi parenti. Nel pomeriggio di sabato previsto l'incontro con il personale dell'ambasciata americana a Nairobi e in serata con il presidente del Kenya, Uhuru Kenyatta.Il padre di Obama, Barack Obama Senior, fu un economista e lavorò proprio per il padre de l presidente Jomo Kenyatta.Domenica invece è attesa la visita in Etiopia, una scelta che era stata criticata da diversi attivisti per i diritti umani, visto che il Paese da tempo reprime l'opposizione interna in modo violento. (Immagini Afp)