Bruxelles (askanews) - L'Unione europea è pronta a discutere eventuali richieste di riforme da parte del premier britannico David Cameron ma non intende transigere sulle libertà fondamentali del Trattato europeo, tra cui la libertà di circolazione, considerate principi non negoziabili."Confermo che le quattro libertà citate nel Trattato non sono negoziabili, in quanto sono l'essenza dell'Unione europea", ha dichiarato Margaritis Schinas, portavoce del presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker.Cameron, vincitore a mani basse delle elezioni politiche britanniche, ha ripetuto la promessa di organizzare un referendum su una possibile uscita di Londra dall'Unione europea e intende rimettere in causa la libertà di circolazione delle persone per "mettere fine agli abusi".(Immagini Afp)