Yssingeaux (TMNews) - Pierre Hermè, Laduree. Questi nomi hanno reso celebre in tutto il mondo la pasticeria francese. La loro fama ha raggiunto persino l'America da dove ogni anno arrivano giovani aspiranti pasticceri. Qui siamo nella scuola di pasticceria di Yssingeaux, una delle migliori al mondo, a circa un'ora da Lione."In America - racconta Stirling Waldron, studentessa americana - c'è il mito della pasticceria francese, così quando ho detto alla mia famiglia che sarei venuta qui loro erano contenti, mi hanno detto: 'non potevi scegliere di meglio per imparare a fare la pasticcera'"."Spero di imparare di più sulle tecniche francesi - dice un'altra apprendista - e di poter dire di essere andata in Francia, aver imparato dagli chef del momento e far vedere quello che ho imparato invece di restare in America adammirare la pasticceria francese e non poter mettere le mani in pasta"Qui ci sono sei laboratori in cui si insegna di tutto, dalla pasta choux al crumble di nocciole. L'idea non è solo quella di insegnare le tecniche francesi ma di trasmettere l'attitudine a inventare originali creazioni dolci."Il tocco francese - spiega il direttore della struttura - dà loro uno stimolo a sviluppare il gusto, a creare prodotti salutari, a distinguere i prodotti, a sviluppare nuove consistenze, entrando nel complesso gioco del cremoso, croccante, oleoso".Gli chef che escono da questa scuola sono ricercati in tutto il mondo. E la speranza è che quando tornano Oltreoceano portino con sè un po' di cultura francese e un bel po' di esperienza.(Immagini Afp)