Palermo, (TMNews) - Una frase che ha scatenato l'indignazione della città: su un muretto di viale Regione Siciliana a Palermo è comparsa la scritta "W la mafia" a caratteri cubitali, proprio vicino a una delle innumerevoli piccole discariche a cielo aperto che costeggiano la grande arteria stradale che taglia in due il capoluogo, e proprio nei giorni in cui Palermo fronteggia una delle più gravi emergenze rifiuti di sempre.La frase, realizzata con spray blu, potrebbe essere opera di qualche balordo ma resta un episodio che la comunità palermitana, da sempre sensibile a questi fenomeni, non vuole sottovalutare. Qualche mese fa, una scritta simile era stata trovata su un muro a Monreale: allora il deputato regionale Salvino Caputo, parlò di fatto "molto strano, che desta preoccupazione perchè evidenzia un clima di malessere sociale che può determinare una condizione favorevole per la criminalità organizzata che cerca di approfittare delle difficoltà sociali del momento per alimentare proseliti e consenso".