Parigi, (TMNews) - "Bisogna consentire ai parigini di tutte le categorie di trovare un alloggio": è questo l'impegno assunto dal nuovo sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, convinta sostenitrice della "mixité sociale", vale a dire la compresenza di uffici e abitazioni, in tutti i quartieri della metropoli.Hidalgo, che ha fatto visita a un ex palazzo di uffici nel nono arrondissement recentemente trasformato in 20 alloggi popolari, ha detto che questa operazione è emblematica di ciò che si vuole fare di Parigi", "in un quartiere dove bisogna restituire la mixité". Hidalgo ha ricordato che numerosi parigini "non possono più abitare nella capitale" a causa dei costi elevatissimi degli affitti per i privati."Vogliamo che Parigi torni ad ospitare tutte le categorie sociali", ha aggiunto la prima donna sindaco socialista di Parigi, precisando che gli alloggi sociali sono destinati a persone in situazioni di precarietà, a famiglie con redditi bassi, ma anche alla classe media.Hidalgo vorrebbe creare 10.000 nuovi alloggi l'anno e investire 2,5 miliardi di euro in questo settore durante il suo mandato.