Roma, (askanews) - Presentando la campagna informativa del governo per la diffusione del numero anti-violenza e stalking 1522, a cui partecipa Poste italiane, la presidente Luisa Todini ha invitato a denunciare i casi di violenza all'interno della propria famiglia o di altre famiglie."1522 ricordiamoci questo numero, 1522 - ha detto Todini, a margine della presentazione della campagna a Roma, ricordando - la violenza può essere di ogni genere, può essere fisica, purtroppo, può essere verbale, può essere psicologica, può essere subdola, può essere una violenza che non sempre viene in qualche modo letta in maniera evidente, ma che può portare a dei disagi importanti. La famiglia è un dono, non deve essere una prigione: nel momento in cui vediamo che ci sono delle situazioni che non funzionano all'interno della famiglia o di altre famiglie dobbiamo denunciarle, perché la denuncia aiuta a prevenire tanti casi eclatanti che purtroppo poi leggiamo sul giornale".