Milano, (TMNews) - La musica può aiutare a salvare la Terra trasmettendo il suo messaggio potente e diretto. Lo dimostra l'impegno di artisti come Fiorella Mannoia, protagonista insieme a Khaled del concerto dell'Earth Day al teatro della Luna di Assago, Milano. "Lo sfruttamento della Terra è sempre legato allo sfruttamento degli esseri umani". "Bisognerebbe provare a pensare alla generazione successiva - dice il cantante algerino - non si può continuare ad approfittare del Pianeta, i nostri figli si meritano la natura".E il futuro, dice Pierluigi Sassi, presidente di Earth day Italia, è nelle mani dei consumatori. "L'opinione pubblica può condizionare gli stili di produzione con gli stili di consumo". Il Pianeta va salvaguardato, aggiunge Giobbe Covatta. "Il pianeta andrebbe trattato meglio perché l'uomo non vive senza il pianeta, il pianeta vive senza l'uomo. Come se uno sta su una zattera e con le corde fa i braccialetti. Poi si affoga".