Milano (askanews) - Presidio della Lega Nord al passante ferroviario di Villapizzone a Milano dove un capotreno è stato aggredito a colpi di machete e ferito gravemente al braccio. Le voci dei leghisti Toni Iwobi, responsabile immigrazione della Lega Nord, e Igor Iezzi, segretario provinciale della Lega Nord di Milano.