Roma (TMNews) - Poco lontano dalla grande moschea, a due passi dalla sede dell'alto commissariato delle Nazioni unite per i rifugiati, nel cuore del quartiere Parioli, la Lega nord ha inaugurato oggi la sua nuova sede. I tempi di "Roma ladrona" sono lontani, per il giovane segretario del Carroccio Matteo Salvini:"Roma è una città stupenda, con tanta gente in gamba, amministrata malissimo"Tra palloncini verdi e manifesti anti-euro, Salvini spiega che si avvicinano due appuntamenti cruciali, dove la Lega vuole allargare lo sguardo oltre la Padania e il Veneto:"Le due principali battaglie che stiamo facendo, quella per liberarsi dall'euro e quindi riprendere speranza e tornare a controllare moneta e lavoro e arginare quella che non è più immigrazione ma un'invasione clandestina, è un tema caldo a nord, che interessa particolarmente le partite via, gli imprenditori, i giovani ma è un tema caro anche a Roma, Napoli, Taranto, Cagliari e Catania"