Milano, (TMNews) - Tre barche cariche di migranti alla deriva nel Mediterraneo chiedono aiuto: a bordo ci sono centinaia di migranti in difficoltà. La guardia costiera è intervenuta in soccorso prima di un barcone al largo delle coste libiche: la Centrale Operativa di Roma ha inviato in zona Nave Corsi e contemporaneamente ha dirottato il mercantile Sea Supra per fornire la prima assistenza.La nave, arrivata sul punto indicato, ha cominciato il trasbordo dei 228 migranti, per poi dirigere su una seconda barca che nel frattempo aveva chiesto aiuto. Si trattava di un gommone con 116 migranti a bordo, anche questi trasbordati su Nave Corsi con destinazione finale Porto Empedocle.Anche le motovedette classe 300 della Guardia Costiera sono intervenute per soccorrere migranti. L'imbarcazione in difficoltà, con a bordo circa 250 persone, si trovava a 176 miglia da Capo Passero.