Roma, 25 mar. (TMNews) - Sarà l'emozione di parlare in Aula, ma quando il deputato Cinque Stelle Davide Tripiedi prende la parola per intervenire sul provvedimento in materia di lavoro, la gaffe è di quelle destinate a rimanere negli annali. Perché, per rassicurare gli uditori sulla stringatezza del suo intervento, Tripiedi esordisce così: "Sarò breve e circonciso".Gelido il presidente di turno, Simone Baldelli: "Conciso, quello è un'altra cosa". Pausa di imbarazzo, risate dagli stessi colleghi di gruppo seduti intorno a lui, poi Tripiedi riesce comunque a svolgere il suo intervento.