Madrid (TMNews) - Certe cose si vedono solo nei film di James Bond o di Ironman. E' invece pura realtà l'incredibile impresa di Alexander Polli, giovane jumper italo norvegese. Con la sua tuta alare si è lanciato da un elicottero nei cieli spagnoli e ha attraverso veloce come un proiettile, a 250 chilometri orari, la Roca Forada, una piccolissima apertura di una roccia del massiccio del Montserrat.Queste spettacolari immagini sono la soggettiva del volo di Polli. "Per passare dalla fessura dovevo muovere le spalle così, correggendo le direzioni", ha spiegato con nonchalance il 27enne. La fessura che il giovane Alexander chiama la "batcave", la grotta di Batman, è larga due metri. Per la grande impresa Polli si è allenato cercando di centrare a folle velocità dei pali di polistirolo. E soprattutto si è affidato a un approccio molto zen. "Per un mese ho fatto yoga e meditazione", ha detto.Poi il lancio nel vuoto, il passaggio dalla grotta e l'atterraggio con un paracadute. La grotta di Batman aveva le stesse dimensioni della fessura tra i due grattacieli attraversati da due suoi colleghi in tuta alare. Quanto a Alexander, non è certo nuovo a imprese simili. Solo il mese scorso, si era fatto una "doccia volante" sotto una cascata brasiliana.