Genova, (askanews) - L'ultimo viaggio della Costa Concordia. Il relitto è arrivato al porto di Genova dove verrà definitivamente demolito. I lavori inizieranno subito e dureranno quasi un anno. Ferdinando Garrè, ad del consorzio Ship Recycling incaricato della demolizione della nave: "Questa prima fase è stata terminata in modo positivo, con successo. Ora siamo pronti ad iniziare la seconda fase. La nave è completamente ormeggiata. Siamo pronti"."I lavori dureranno 7-8 mesi, poi ci sarà un'ultima fase in un'area di cabinaggio, un'area completamente chiusa, dove la nave potrà essere svuotata in condizione di sicurezza" prosegue Garré.Luigi Merlo, presidente dell'Autorità portuale di Genova, assicura che il porto di Genova può diventare un polo di riferimento per la demolizione di navi: "I lavori di demolizione impiegheranno una media di 250-300 persone al giorno fino a buona parte del 12016. Nel frattempo si consolida un know-how, capacità professionale rilevatissima".